UNIDO

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) è l’Agenzia specializzata delle Nazioni Unite. Il suo mandato è quello di promuovere ed accelerare lo Sviluppo Industriale Inclusivo e Sostenibile (Sustainable and Inclusive Industrial Development - ISID) nei Paesi in via di Sviluppo e nelle Economie in Transizione e operare per migliorare le condizioni di vita nei Paesi più poveri del mondo.

L’importanza dell’ISID come approccio integrato che copre i tre pilastri dello sviluppo sostenibile – sociale, economico, e ambientale – è stata riconosciuta dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, recentemente adottata, e dai relativi Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs), che nei prossimi anni inquadreranno gli sforzi delle Nazioni Unite e dei Paesi verso uno sviluppo sostenibile. Il mandato di UNIDO si riconosce pienamente nell'SDG-9 che invita a "Costruire infrastrutture resilienti, promuovere un’industrializzazione inclusiva e sostenibile e promuovere l'innovazione”. Ad ogni modo, l’importanza dell’ISID comprende in misura maggiore o minore tutti gli SDGs.

In tale ottica, Il focus programmatico dell’Organizzazione è strutturato in 4 priorità strategiche:

  • Creare una ricchezza condivisa
  • Favorire la competitività economica
  • Salvaguardare l’Ambiente
  • Consolidare la conoscenza ed i rapporti con le istituzioni

Ognuno di questi ambiti, prevede una serie di singoli programmi, implementati in modo olistico per raggiungere risultati effettivi attraverso i quattro strumenti di facilitazione di UNIDO: (i) cooperazione tecnica; (ii) attività di analisi e ricerca e servizi di consulenza sulle politiche; (iii) funzioni normative e di controllo degli standard di qualità relativi alle attività; (iv) convocazione di stakeholder e creazione di partnership per trasferimento di nozioni, networking e cooperazione industriale.

Nel realizzare i requisiti fondamentali della sua missione, UNIDO ha notevolmente aumentato i propri servizi tecnici nell’arco degli ultimi dieci anni. Allo stesso tempo, ha anche mobilitato in misura sostanzialmente maggiore le risorse finanziarie, testimoniando il crescente riconoscimento internazionale dell’Organizzazione come fornitore efficace di servizi volti a catalizzare lo sviluppo industriale.

Il Dr. Li Yong è stato eletto, il 28 giugno 2013, come nuovo Direttore Generale di UNIDO.

United Nations Industrial Development Organization

Vienna International Centre
Wagramerstr 5
P.O. Box 300 A-1400 Vienna Austria

Tel: +43 (1) 26026-0
Fax: +43 (1) 2692669
www.unido.org

Scopri di più

SDGs

ITPOs Network

All’interno del sistema delle Nazioni Unite, si trova una rete di uffici tecnici situati strategicamente in Paesi con economie industrializzate ed emergenti, dotati di tecnologie all’avanguardia. Un Network globale di UNIDO che promuove investimenti esteri e locali affidabili e tecnologia sostenibile, attraverso partenariati tra settore privato e pubblico, finalizzati ad una crescita inclusiva e alla creazione del benessere nei Paesi in via di sviluppo.  

Il network comprende uffici (Investment and Technology Promotion Offices – ITPOs)  in Baharain, Cina (Beijing e Shangai), Corea del Sud, Giappone, Russia, Nigeria, Germania e Italia.

La loro missione è di facilitare flussi di investimento e trasferimenti di tecnologia dai paesi ospitanti a quelli destinatari, fornendo ai settori pubblici e privati servizi di qualità, su misura, e orientati alla domanda.

Gli UNIDO ITPOs svolgono la propria missione attraverso la creazione di partnerships e networks, attività di capacity-building, servizi di consulenza, eventi di promozione, valutazione di progetti di investimento e tecnologia, attività di machmaking.