Argentina

Informazioni generali

Nome completo
Capitale Buenos Aires
Superficie 2,780,400 km2
Popolazione 43,417,000
Densità di popolazione 14.4/km2
Maggiori città Córdoba, Rosario, Mendoza, Tucumán, La Plata
Paesi confinanti Chile, Bolivia, Paraguay, Brazil, Uruguay
Forma di governo Repubblica Presidenziale Federale
Religioni ufficiali Cristiana
Moneta Peso (ARS)
PIL $578.705 billion
Crescita PIL 0.5%
Inflazione N/A
Lingue ufficiali Spagnolo
Situazione politica Presidente: Mauricio Macri (dal 10 Dicembre 2015). Elezioni presidenziali: primo turno effettuato il 25 Ottobre 2015; secondo turno effettuato il 22 Novembre 2015.

Perchè Argentina

L'Argentina ha una popolazione di 40.913.584 persone, ha una grande ricchezza naturale e un abbondante terreno fertile destinato all'agricoltura. E' un paese dinamico, capace di attirare investimenti per la sua crescita economica e industriale, oltre a far parte di MERCOSUR, programma del Sud America per un'integrazione economica più dinamica a livello regionale.

Nel 2008, l'economia argentina ha registrato un PIL di 257,8 miliardi di dollari circa. I principali settori di produzione economici e industriali, da cui si ottiene il 51% del PIL, sono: agricoltura, caccia e silvicoltura con il 20%, l'industria mineraria e l'estrazione con il 13% e la costruzione con l'11%, il resto proviene dalla produzione di gas, acqua e dalla pesca.

Nel 2009, gli investimenti diretti esteri dichiarati ammontavano a 20.036 milioni di dollari. I settori che sono stati privilegiati sono: l’estrazione di petrolio, gas e minerali, il manifatturiero, il terziario, i trasporti, l’industria energetica e di distribuzione del gas, l’edilizia, il commercio e l'agricoltura. Questi investimenti provengono prevalentemente da Spagna, Brasile e Canada; mentre la regione che ne ha usufruito è la Patagonia, soprattutto per quanto riguarda l'industria mineraria (in particolare le province di Neuquen, Chubut, Santa Cruz e Rio Negro); il resto degli investimenti era situato principalmente nella regione centrale della provincia di Santa Fe.

L'Argentina inoltre vanta inoltre un'alta percentuale, tra i primi Paesi a livello mondiale, per la produzione di olio di semi di girasole, miele, carne equina, pere ed un quinto posto per la produzione di vino

Opportunità di investimento in Argentina

Aree di opportunità di investimento in Argentina

Generi alimentari e bevande

  • L'Argentina è uno dei maggiori esportatori di prodotti alimentari e ha un particolare interesse a continuare a promuovere l'innovazione di prodotti alimentari e bevande per mantenere una certa competitività nel mercato, dando priorità alle iniziative nel campo della biotecnologia applicata al settore alimentare, settore in cui già operano 10 imprese e centri di ricerca.

  • I settori principali in cui esistono buone possibilità di investimento sono: le tecnologie che danno un valore aggiunto alla produzione di oli vegetali, cereali e derivati, la carne, il pesce e le bevande alla frutta (compresa l'acqua minerale, le bevande energetiche e dello sport), le sostanze nutritive, l'industria naturale, dei prodotti alimentari biologici e dello sviluppo del prodotto alimentare e, infine, tutti i processi che favoriscano il riconoscimento degli alimenti di origine argentina.

Vino

  • L'Argentina ha un totale di 225.846 ettari per la produzione di uva per l'industria del vino, per un totale di 14,8 milioni di ettolitri nel 2008, posizionandosi al quinto posto della produzione mondiale.

  • Ci sono opportunità di investimento su nuove tecnologie di raffreddamento, nuove tecnologie dei mulini d'uva, vasche di acciaio inox, botti di rovere, bottiglie di vetro, etichette, scatole di cartone ed imballaggi specializzati per bottiglie di vino, tappi, materiali di produzione (come acidi, sostanze nutritive, stabilizzanti, antisettici).

  • Esistono aziende che offrono tecnologie e servizi in tutta la catena di produzione del vino, dal monitoraggio e controllo delle macchine IT ai processi di raffreddamento.

Industria dell'intrattenimento

  • Il talento argentino per la creazione di musica, cinema, arti visive, editoria e industria del design è il settore che cerca di sviluppare accordi di collaborazione in diverse parti del mondo. Questo settore è concentrato nelle province centro-occidentali dell'Argentina, come Cordoba, Mendoza e Buenos Aires.
  • L'industria dell'intrattenimento è cresciuta del 14,5% all'anno nel corso degli ultimi 5 anni, raggiungendo un export di 214 milioni di US dollari. In questo settore, l'obiettivo principale è quello di attrarre le imprese che sostengono lo sviluppo delle aziende e dei marchi conosciuti, nonchè lo scambio di talenti in eventi e attività di alto livello internazionale.

Editoria

Non ci sono grandi opportunità nel segmento della stampa e dell'editoria. Attualmente esistono 63 case editrici.

Musica

In questo settore operano quattro delle più importanti case di produzione mondiale: Universal, EMI, Sony e Warner. Attualmente vi è un forte impulso allo sviluppo delle imprese locali.

Film & Visual Arts

Sono 5 le aziende di livello mondiale che hanno distribuito il 75% delle copie dei film: Buena Vista Disney, Columbia Tri-Star, MGM, UIP e Warner/Fox. C’è un forte interesse da parte dell’Argentina ad attrarre le imprese che sviluppano la produzione e la post-produzione sfruttando gli ambienti naturali del Paese. A tal fine esistono diversi incentivi del National Film Institute (INCAE), che sostiene i costi di produzione, e della Film Commission Argentina (CAF), che promuove l’uso di scenari naturali e storici per la produzione cinematografica, i mezzi di comunicazione e le relative pratiche burocratiche e fiscali.

Moda

Un nuovo impulso è stato sviluppato in particolar modo nel settore della moda, coinvolgendo in modo significativo i settori tessile, calzature, pelletteria e nuovi materiali. In questo settore, l’obiettivo principale è quello di attrarre le imprese che sostengono lo sviluppo delle imprese e dei marchi riconosciuti e lo scambio di talenti in eventi e attività di alto livello internazionale.

Industria automobilistica

  • L'attività principale dell'Argentina in questo settore consiste nello sviluppo della produzione grazie agli investimenti di aziende come Fiat, Ford, General Motors, Iveco, Mercedes Benz, PSA Peugeot-Citroen, Renault, Scania, Toyota, Volkswagen. Sono forti gli interessi nell'attirare investimenti nelle nuove tecnologie per i pezzi di ricambio.

  • L'aumento della popolazione capace di condurre camion e motocicli rende l’Argentina una nazione pronta a ricevere investimenti da parte di imprese interessate alla realizzazione di questi due prodotti, rispondendo ad una domanda di mercato nazionale che, solo nel 2007, ha realizzato vendite per un totale di circa 680.000 unità di motocicli.

Biocarburanti

L’Argentina ha sviluppato una alleanza strategica con il Brasile nel settore della produzione di biocarburanti, che è ben posizionato a livello regionale.

L’Argentina ha concentrato l’attenzione nella produzione di biodiesel da soia e da prodotti di seconda generazione; mentre la produzione di bioetanolo è ottenuta da canna da zucchero e si prevede di produrlo anche dal mais e dal sorgo.

In questo settore, l'Argentina si propone di sviluppare tecnologie locali per lo sviluppo dei biocarburanti e tecnologie per i biocarburanti di seconda generazione.