Mozambico

Informazioni generali

Nome completo Repubblica del Mozambico
Capitale Maputo
Superficie 799,380 km²
Popolazione 25.727.000
Densità di popolazione 32,85/km²
Tasso di urbanizzazione 31,4% (+3,5% per anno)
Maggiori città Maputo, Matola, Beira, Nampula, Chimoio, Nacala, Quelimane, Mocuba, Tete, Xai-Xai
Suddivisione territoriale 11 province: Cabo Delgado, Gaza, Inhambane, Manica, Maputo, Cidade de Maputo, Nampula, Niassa, Sofala, Tete, Zambezia
Paesi confinanti Zimbabwe, Zambia, Malawi, Tanzania, South Africa and Swaziland
Forma di governo Repubblica, Regime Presidenziale pluripartitico
Religioni ufficiali 24% Cattolici, 18% Musulmani, 18% Cristiani Sionisti, 17% Animisti ed altre religioni, 23% Atei
Moneta New Mozambican Metical (MZN)
Tasso di cambio 1 USD = 43,12 MZM; 1 EURO = 48,40 MZM
PIL $18.000 billion
Crescita PIL 7.2%
Inflazione 2.6%
Disoccupazione 8,3%
Lingue ufficiali Portoghes Lingue locali: Macua, Shangana, Ndau, Tsonga, Ronga, Sena, Makonde L'Inglese è largamente usato nei rapporti commerciali
Clima Mozambique has many different climates and weather patterns, which depend largely on latitude, altitude and season. Climate is typically tropical, and it is characterized by the dry season (from April to October) and by the wet one (from November to May)
Festività e orari 25 Giugno Festa dell'Indipendenza, 3 Febbraio Heroes' Day, 7 Settembre Festa della Vittoria, 25 Settembre Festa delle Forze Armate
Passaporti e visto Necessario passaporto con validità residua di almenosei mesi. Visto d'ingresso necessario
Trasporti 43 aeroporti, 4.787 km di ferrovie, 30.400 km di rete stradale (delle quali circa 5.685 km pavimentati), 460 km di corsi d'acqua navigabili
Situazione politica Presidente (Capo di Stato): Filipe Jacinto Nyusi è Presidente dal 15 ottobre 2014 (scadenza mandato 2019), esponente del FRELIMO, Frente de Libertação de Moçambique; Primo Ministro (Capo di Governo): Carlos Agostinho do Rosário esponente del FRELIMO

Perchè Mozambico

Economia: il Mozambico è uno dei paesi più poveri al mondo ciononostante ha uno dei tassi di crescita economica tra i più elevati del continente africano (aumento del PIL dell’8% negli ultimi anni).

Il Paese ha notevoli risorse energetiche scarsamente sfruttate tra cui gas naturale, carbone, petrolio, energia solare e biomassa, le quali hanno recentemente attirato numerosi investimenti esteri. Nuove strategie statali mirano ad investire nello sviluppo rurale per ridurre il livello di povertà offrendo interessanti opportunità di investimento nel settore agroindustriale. Nelle aree rurali il 60 per cento della popolazione ha accesso all’acqua potabile e la mancanza di infrastrutture e tecnologie adeguate limitano ampie aree del paese ad una produzione di sussistenza.

Esportazioni: banana, legno, zucchero, caju, cotone e semi oleose, cocco e anacardi.

Importazioni: colture di grano, riso, oleaginose (soia, girasole, sesamo), latticini, mais, includendo i fertilizzanti, prodotti agro-chimici e i macchinari agricoli.

Settore primario: il paese dispone di 36 milioni di ettari coltivabili. Le principali coltivazioni sono: cotone,  cassava, mais, bovini e pollame, caju, riso, anacardi, zucchero, tè, cocco, prodotti ittici e avicoli.

Settore secondario: alimentari, bevande, chimiche (fertilizzanti, detergenti, vernici), alluminio, prodotti petroliferi, tessile, cemento, vetro, tabacco.

Settore terziario: turismo, comunicazioni, servizi finanziari.

Energie rinnovabili:  il Mozambico ha grandi potenzialità nel settore delle energie rinnovabili: idroelettrica, solare, biomassa (rifiuti solidi, canna da zucchero, legno).

Incentivi agli investimenti: la legge sugli investimenti attualmente in vigore prevede l’istituzione e lo sviluppo di unità o complessi industriali che operano in regime di Zone Franche Industriali (ZFI). La normativa sugli investimenti prevede inoltre la possibilità di creare Zone Economiche Speciali (ZEE) con l’obiettivo specifico di sviluppare aree geografiche specifiche individuate per legge. I benefici previsti per le ZEE sono: esenzione totale di imposizioni doganali e fiscali; regime cambiario libero di offshore; regime speciale in materia di lavoro e di immigrazione.

Programmi in corso

Amida USD 69.000 MOZ/038/1606
Proclisaboa 11.950.855 USD MOZ/037/1606
Jogo USD 50.000 MOZ/036/1606
Ribaué Agricola USD 50.000 MOZ/035/1606
Winnua USD 1.500.000 MOZ/034/1606
MozOrganicos USD 600.000 MOZ/033/1606
F&J Farming USD 154.105 MOZ/032/1606
Miriku USD 685.000 MOZ/031/1606
Malonda USD 491.877 MOZ/030/1606
Madecaju USD 1.818.672 MOZ/029/1606
Machado USD 3.275.000 MOZ/028/1606
Lagoa Poolela Fisheries MOZ/027/1606
Kuani Forestry USD 4.350.000 MOZ/026/1606
Kuani Maize USD 3.600.000 MOZ/025/1606
Induproc USD 854.392 MOZ/024/1606
Frangos do Norte USD 2.000.000 MOZ/023/1606
Finana USD 73.354 MOZ/022/1606
Econcuna USD 5.250.000 MOZ/021/1606
Dream USD 1.884.300 MOZ/020/1606
Dhocolo USD 1.000.000 MOZ/019/1606
Detta Services USD 750.250 MOZ/018/1606
Pidava USD 87.716 MOZ/017/1606
Agrotrading USD 350.000 MOZ/016/1606
Stabilimento per la lavorazione della frutta 100.000,00 USD MOZ/011/1109
Impianto per la lavorazione di anacardi USD 125.686,00 MOZ/010/1109
Lavorazione della frutta 80.000 USD MOZ/003/1011
Centro per la conversione a gas naturale compresso per veicoli. 76.000 USD MOZ/004/1011
Progetto sulla produzione di Calcare e Cemento 608.333.400 USD MOZ/009/1109
Stabilimento di un'impianto per la produzione di prodotti caseari 350.000,00 USD MOZ/008/1109
Fabbricazione di preforme in PET 500.000 USD MOZ/007/1011