Brevi sul Progetto

Titolo del progetto

Supporto alle PMI Iraniane attraverso la promozione degli investimenti e il trasferimento di tecnologie nel settore energetico ed ambientale

Paese

Iran

Agenzia Governativa di Coordinamento

Ministero dell’Ambiente della Repubblica Italiana

Agenzia di Implementazione

UNIDO ITPO Italia

Principale controparte locale

Dipartimento dell’Ambiente Iraniano – DOE

Obiettivo:

L’obiettivo del progetto è quello di supportare il governo Iraniano nel rafforzare la competitività delle PMI industriali Iraniane attraverso l’identificazione e la promozione di investimenti sostenibili e di opportunità di trasferimento di tecnologia nei settori delle energie rinnovabili e dell’ambiente, con l’intenzione di supportare lo sviluppo sostenibile, favorire la creazione di impiego locale e promuovere partenariati internazionali in accordo con uno Sviluppo Industriale Inclusivo e Sostenibile (ISID) promosso da UNIDO e con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) sulla sostenibilità energetica (SDG 7) e sullo sviluppo industriale sostenibile (SDG 8) promossi dalle Nazioni Unite.

In particolare, il progetto intende:

  • attrarre investimenti nei settori energie rinnovabili e ambiente, e delle relative infrastrutture;
  • innovare e facilitare i trasferimenti di tecnologia attraverso la promozione di opportunità di investimento;
  • aumentare la conoscenza e diffondere competenze tecniche agli stakeholders locali, in particolare tramite il supporto delle istituzioni locali;
  • supportare l’adeguamento tecnologico e l’accesso al mercato delle PMI locali;
  • incrementare le capacità delle istituzioni Iraniane operanti nel settori delle energie rinnovabili e dell’ambiente e promuovere partenariati internazionali;
  • facilitare e sviluppare reti commerciali al livello delle PMI e delle istituzioni locali.

Beneficiari:

Il principale target è rappresentato dalle PMI locali operanti nelle energie rinnovabili e in rilevanti questioni ambientali. Saranno identificati, valutati e infine promossi alla comunità imprenditoriale italiana alcuni progetti proposti dalle PMI locali, al fine di trovare potenziali partner per investimenti e joint-ventures, oltre a trasferimenti di tecnologia e opportunità di capacity building.

Attività:

Al fine di perseguire l’obiettivo del progetto UNIDO ITPO Italy, in sinergia con il Ministero dell’Ambiente Italiano, istituirà e renderà operativo un focal point in Iran che collaborerà con UNIDO ITPO Italy nella definizione di un portfolio ad hoc di progetti di investimento sostenibile nel paese e di opportunità di partenariati internazionali, lavorando anche in stretta cooperazione con altre istituzioni in supporto del settore privato locale.

UNIDO ITPO Italy svolgerà il ruolo di mediatore nella identificazione e formulazione di progetti di investimento in Iran, che, attraverso la propria rete, promuoverà nella comunità imprenditoriale italiana e internazionale. UNIDO ITPO Italy avvierà contatti con le imprese italiane e le associazioni imprenditoriali, e svolgerà inoltre attività di follow-up al fine di garantire e favorire l’interazione tra le controparti.

Risultati attesi:

Al seguito delle attività del progetto, le PMI coinvolte saranno rafforzate e orientate ad adoperare sui mercati locali, nazionali ed internazionali, perseguendo gli obiettivi e gli impegni degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 7 e 8.

Si prevede che il progetto contribuirà a: 

  • diffondere competenze tecniche alle PMI locali and supportare le istituzioni locali nella identificazione e promozione di progetti di investimento sostenibile;
  •  favorire partenariati internazionali tra stakeholders locali e internazionali, dimostrando la sostenibilità tecnica di tecnologie innovative nel campo delle energie rinnovabili e delle tecniche ambientali.

Perché l'Iran?

L'Iran è un paese con enormi potenzialità, vanta un mercato interno di oltre 80 milioni di persone, possiede l’11% delle riserve mondiali di petrolio, il 15% delle riserve di gas accertate del mondo, 11 complessi petrolchimici, 3 grandi impianti siderurgici. Alcune delle peculiarità del paese sono evidenziate di seguito:

  1. Posizione strategica: l’Iran è collocato in una posizione geografica unica e strategica, crocevia tra Medio Oriente, Asia ed Europa, al centro di commerci, molteplici sistemi fiscali e di investimenti internazionali e regionali.
  2. Potenziale di mercato: vasto mercato interno con una popolazione di circa 80 milioni di persone in costante crescita. Inoltre il paese vanta la prossimità ai mercati vicini della regione, che raccoglie un bacino di più di 300 milioni di abitanti.
  3. Forza lavoro: grande bacino di manodopera qualificata ed efficiente a costi molto competitivi in ​​un'economia diversificata con una vasta base industriale e un importante settore terziario.
  4. Abbondanti risorse naturali: accessibilità e disponibilità immediata di materie prime dovute all’abbondanza di risorse naturali come petrolio e gas, risorse metalliche e non metalliche.
  5. Clima: il paese gode di quattro stagioni, importante condizione che favorisce le attività agricole in tutto il paese e in tutto l’arco dell’anno.