Delegazione del Myanmar partecipa a MARMOMACC 2014

Verona - 24-27 Settembre 2014

Delegazione del Myanmar partecipa a MARMOMACC 2014

Si è conclusa sabato, 27 settembre 2014, la 49esima edizione di Marmomacc, la Fiera Internazionale del Marmo, Design e Tecnologie, ospitata a Verona presso gli spazi di Veronafiere. L’edizione ha potuto contare su più di 1500 espositori, provenienti da 58 paesi differenti, nonché un discreto numero di delegazioni internazionali. Nell’ambito di questa edizione, UNIDO ITPO Italy, in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico Italiano (MISE), ha accompagnato una delegazione di rappresentanti istituzionali e aziende operanti nel settore lapideo provenienti dal Myanmar, quali il Dott. Aung Myat Thu (Vicedirettore del Ministero delle Miniere del Myanmar), il Dott. Aung Khine Than (Presidente della società Angelo Mining Company nonché Presidente dell’associazione mineraria della Regione del Mandalay) ed il Dott. Htin Linn Kyaw (Direttore Generale della Htoo Han Thit Mining Company), al fine di favorire la nascita di partnership economiche tra le aziende birmane e quelle italiane.

All’inizio dei lavori, alla delegazione è stato presentato il progetto di collaborazione tra UNIDO ITPO ITALY e MISE, iniziato nei primi mesi del 2014 con una scouting mission nel Myanmar, durante la quale sono stati inquadrati i principali settori d’interesse dell’industria locale.

Le giornate di fiera sono state ricche d’incontri per i rappresentanti birmani: dai B2B meeting con i produttori di macchinari per il taglio delle pietre alla partecipazione ad un seminario dedicato alle nuove tecnologie del settore marmo lapideo. Di notevole interesse l’incontro con il presidente onorario di Assomarmomacchine, Dott. Flavio Marabelli, durante il quale è stato possibile discutere di eventuali future forme di collaborazione. L’associazione è infatti interessata ad investire in Myanmar con un progetto a lungo termine, focalizzato sulla formazione specializzata degli operatori del settore.

UNIDO ITPO Italy resta a disposizione delle controparti incontrate, al fine di sviluppare future partnership nel settore lapideo e favorire una sempre maggiore crescita degli scambi tra le imprese birmane e quelle italiane.

Myanmar

Profilo paese