Numerose opportunita' di investimento presentate durante la Country Presentation Myanmar

MAECI - 2 Febbraio 2017

Numerose opportunita' di investimento presentate durante la Country Presentation Myanmar

Roma, 2 Febbraio 2017 – Si è svolta presso la Sala Conferenze Internazionali del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale la Country Presentation del Myanmar, dedicata alle enormi opportunità di investimento che il Paese offre in diversi settori dell’economia. L’evento, organizzato dal Ministero Affari Esteri in collaborazione con UNIDO ITPO Italy, Ministero dello Sviluppo Economico e ICE Agenzia, ha suscitato grande interesse nelle oltre 200 aziende italiane intervenute.

All’iniziativa, parte integrante delle attività di supporto che UNIDO sta fornendo al governo del Myanmar, hanno partecipato importanti personalità istituzionali, tra cui il Sottosegretario agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, il Sottosegretario di Stato per lo sviluppo economico, Ivan Scalfarotto, e il Ministro del Commercio della Repubblica dell’Unione del Myanmar, Than Myint.

Diverse le opportunità di business presentate, a partire dall’intervento di Set Aung, Vice Governatore della Banca Centrale della Repubblica dell’Unione del Myanmar, Kyaw Lin, Permanent Secretary del Ministero delle Costruzioni,  Aung Naing Oo, Direttore Generale DICA (Directorate of Investment and Company Administration) del Ministero della Pianificazione e delle Finanze, Zaw Min Win, Presidente della Union of Myanmar Federation of Chambers of Commerce and Industry e Ken Tun, Amministratore Delegato Parami Energy; soprattutto in riferimento a tre settori specifici: infrastrutture, energia, macchinari (agroindustria, food processing, tessile), considerando anche gli strumenti a supporto di tali investimenti.

Di particolare interesse anche le testimonianze italiane, tra cui l’intervento di Piero Fassino, Presidente della  Camera di Commercio Italia-Myanmar, che ha ricordato l’importanza  della cooperazione politica, economica e culturale tra i 2 Paesi. UNIDO ha inoltre presentato l’approccio ISID (Inclusive and Sustainable Industrial Development) perseguito nel Paese, con particolare riferimento al progetto di supporto delle piccole e medie imprese in un’ottica di cluster, che l’Organizzazione sta implementando in questi anni.

I lavori, moderati dal direttore generale per la Promozione del Sistema Paese, Vincenzo De Luca, sono stati poi chiusi dall'ambasciatore italiano in Myanmar, Giorgio Aliberti, promotore dell’iniziativa e ben lieto di supportare le aziende italiane che intendano investire nel Paese.

Nel pomeriggio è stato dato ampio spazio alla sessione BtoB, in cui le aziende italiane hanno avuto modo di avere un contatto diretto con le 24 aziende birmane intervenute. Più di 200 incontri hanno avuto luogo, al fine di discutere sinergie e potenziali investimenti. UNIDO ITPO Italy seguirà il follow-up della sessione BtoB per favorire le partnership tra i 2 Paesi.

Presentazioni ed approfondimenti » http://eventisistemapaese.esteri.it/Eventi/5/documenti.asp?ID_Evento=5

Myanmar

Profilo paese