Seminario tecnico a sostegno del settore ittico in Somalia

- 22 Luglio 2020

Seminario tecnico a sostegno del settore ittico in Somalia

Roma, 22 luglio 2020 – Si è concluso oggi il “Technical Seminar on Fishery Equipment and Cold Chain in Somalia”, organizzato da UNIDO ITPO Italy e UNIDO Somalia in collaborazione con il Governo della Somalia con l’obiettivo di promuovere lo scambio di competenze tecniche e tecnologie innovative tra imprese italiane e somale, al fine di incentivare le opportunità di investimento nel settore dell’attrezzatura per la pesca e della catena del freddo in Somalia.

Al fine di limitare la diffusione del Covid-19, il Seminario Tecnico si è tenuto in forma virtuale ed ha coinvolto oltre 50 partecipanti, rappresentanti e speaker provenienti da rilevanti istituzioni, associazioni, imprese ed altri enti del settore in Italia e Somalia. All’evento ha presenziato anche il Ministero somalo del Commercio e dell’Industria.

“La comunità imprenditoriale italiana può svolgere un ruolo fondamentale nel processo di ricostruzione che la Somalia affronterà nei prossimi anni, soprattutto attraverso la sua rete di piccole e medie imprese” ha sottolineato la Direttrice di UNIDO ITPO Italy Diana Battaggia nel suo discorso di apertura. “Inoltre, le piccole e medie imprese contribuiscono a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) e a risolvere alcune questioni fondamentali dell’Agenda 2030”.

Grazie ai numerosi interventi da parte delle imprese ed associazioni italiane – tra cui Federpesca, Consorzio Pescato Procidano, Consorzio Sviluppo ittico toscano, Mediterranea Reti, AS Labruna, Assoittica Italia, Movinox, New Cold System e Self Globe – che hanno illustrato le proprie soluzioni innovative alle controparti somale, il Seminario Tecnico ha contribuito alla promozione di nuove tecnologie e strategie per rilanciare il settore delle attrezzature da pesca e di lavorazione, conservazione e distribuzione del pesce in Somalia attraverso la presentazione di modelli di pesca alternativi, motori per imbarcazioni all’avanguardia, efficienti sistemi per la produzione e l’imballaggio di reti da pesca e tecniche per la refrigerazione nell’industria alimentare dei surgelati.

Una delegazione di oltre 20 piccole e medie imprese somale ha inoltre avuto l’opportunità di presentarsi al pubblico online e di illustrare le proprie attività di produzione, servizio e commercio di pesce e altri prodotti ittici, al fine di favorire la creazione di potenziali partenariati.

“Accedere a delle tecnologie avanzate è il primo passo per creare solide reti di mercato e sostenere la crescita economica nel settore ittico in Somalia”, ha commentato Ygor Scarcia, Industrial Development Expert & Officer in Charge di UNIDO Somalia.

Offrendo una piattaforma per lo scambio di competenze tecniche settoriali, il Seminario Tecnico ha promosso attività di cooperazione tra imprese italiane e somale nell’ottica di uno sviluppo industriale inclusivo e sostenibile all’interno del settore dell’attrezzatura da pesca e della catena del freddo in Somalia.

 

Approfondimento 

L’iniziativa “Technical Seminar on Fishery Equipment and Cold Chain in Somalia” è parte del progetto “Agro-Technology Development for Economic Growth in South and Central Somalia”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) ed implementato da UNIDO.