Stiliste Pakistane incontrano il Mondo della Moda Italiana

Roma-Firenze-Milano, Italia - 30 Gennaio - 2 Febbraio 2017

Stiliste Pakistane incontrano il Mondo della Moda Italiana

Roma-Firenze-Milano, 30 Gennaio - 2 Febbraio 2017 - Una delegazione di stiliste pakistane dalla Camera di Commercio e Industria di Lahore (LCCI) guidata da Ms. Aasia Saail Khan, ha partecipato a un tour professionale in Italia per conoscere il mondo della moda italiana e il mercato europeo. Il tour è stato organizzato da UNIDO ITPO Italia in collaborazione con CAN/Federmoda, per dare loro la possibilità di conoscere la creatività e la gestione dell’ industria della moda in Italia.

Durante la loro missione la delegazione ha preso parte alla kermesse e sfilata internazionale AltaRoma, durante la quale sono stati presentati abiti e accessori. Successivamente hanno incontrato CNA/Federmoda, dove il Dott. Roberto Corbelli ha illustrato in maniera dettagliata le ultime tendenze, come abiti nanotecnologici, abiti comodi, di sostenibilità e la realtà virtuale. L'incontro, molto apprezzato da Ms. Aasia Saail Khan, ha posto le basi per una futura firma di un MOU tra LCCI e CNA.

La delegazione ha poi visitato l’Atelier romano della stilista Francesca Liberatore, che ha descritto le varie fasi di preparazione di una collezione per le diverse sfilate di moda, a partire dalle prime bozze fino alla scelta accurata dei tessuti, adatti al capo da realizzare, per terminare su come presentare gli abiti durante la sfilata. Il tour è proseguito con l'incontro all’Accademia Costume & Moda, dove il Direttore Furio Francini ha illustrato la storia dell’Accademia e i programmi di studio da loro offerti. L’istituto ha infatti uno dei più grandi e attivi network di studenti nazionali ed internazionali nella formazione in ambito dell’industria della moda e del costume. In aggiunta, la delegazione ha incontrato  la Dott.ssa Elisabetta Fracco (Refuse) e  la Dott.ssa Simonetta Gianfelici (Alta Roma), che hanno dato consigli e suggerimenti  riguardo i loro prodotti.

A Firenze la delegazione ha visitato lo IED – Istituto Europeo di Design,  dove il Dott. Gabriele Goretti, Dipartimento Moda, ha presentato il Sistema Moda toscano, mostrando loro la Scuola di Design, di Moda e Arti visive dello IED, il cui obiettivo è quello di progettare il futuro nel cuore del Rinascimento Italiano. Il tour è stata un’esperienza formativa per la delegazione che ha acquisito come la tecnologia sia la chiave per lo sviluppo dei prodotti. La missione è proseguita nel concept store Luisa Via Roma, che ha permesso alla delegazione di capire come esporre i loro prodotti. È stata un’esperienza formativa per carpire le tendenze della moda, i colori rispetto alle diverse stagioni e comprendere l’importanza di sviluppare un sito web.

La visita al “Museo del Tessuto” di Prato e alll’azienda Manteco a Montemurlo, una delle aziende leader italiane per stoffe e tessuti esclusivi e di alta qualità per l’industria della moda, ha mostrato alla delegazione l’importanza della ricerca e dello sviluppo destinato ad anticipare le tendenze.

A Milano, le stiliste Pakistane hanno preso parte ad un corso introduttivo al “SAE Comunicazione Integrata” riguardo la comunicazione e il marketing nel settore moda, e hanno proseguito con la visita alla rivista leader di moda, Vogue. Durante il tour sono stati mostrati i diversi reparti attivi: dalla produzione alla pubblicità e advertising; dalla fotografia e l'-commerce al reparto giovani talenti, bellezza e celebrità. E' stato inoltre illustrato come la rivista sostiene la promozione dei prodotti di moda.

Successivamente la delegazione ha incontrato la Camera Nazionale della Moda Italiana. L’Associazione rappresenta  tutti i più alti valori culturali della Moda Italiana e ha lo scopo di proteggere, coordinare e rafforzare la sua immagine, sia in Italia che all’estero. E' inoltre, il punto di riferimento per tutte le iniziative nazionali ed internazionali volte a valorizzare e promuovere lo stile, i costumi e la Moda italiana.

A conclusione del tour professionale, la delegazione ha visitato Milano Unica alla Fiera di Milano, la principale fiera internazionale delle collezioni di tessuti organizzata in Italia, in cui sono stati presentati i migliori prodotti di imprenditori tessili sia italiani che europei.