Criteri di Valutazione

Le proposte ritenute ammissibili saranno valutate da una giuria ad hoc.

La giuria incaricata della valutazione e selezione delle migliori idee e tecnologie innovative sarà composta da rappresentanti di istituzioni internazionali, mondo scientifico, imprenditoriale ed accademico, rappresentanti istituzionali dei Paesi in Via di Sviluppo ed entità finanziarie.

Tutti i concorrenti verranno informati sulle decisioni della giuria. La designazione dei vincitori sarà espressa in maniera collegiale ed il giudizio sarà da considerarsi inappellabile.

La composizione della giuria sarà resa disponibile a breve.

La valutazione della proposta tecnologica avverrà alla luce dei seguenti criteri, ai quali è associato una specifica percentuale di punteggio massima:

Contenuto innovativo della proposta 40%
Sostenibilità ambientale, sociale ed economica nel lungo periodo 25%
Scalabilità ed estensione in differenti contesti geografici 20%
Ricadute occupazionali attese 10%
Coinvolgimento e cofinanziamento dei proponenti 5%

La procedura di valutazione, effettuata dalla giuria sulla base dei punteggi sopramenzionati, sarà cumulativa ed in linea con i più alti standard etici.

Saranno considerati elementi chiave nella valutazione anche l’assenza di conflitto di interessi dei partecipanti, la trasparenza e tracciabilità del processo, eventuali certificazioni rilasciate da organismi riconosciuti e le motivazioni di merito espresse dalla giuria.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di richiedere ulteriore documentazione e/o chiarimenti ad integrazione della candidatura, qualora lo ritenessero necessario.