UNIDO ITPO Italy ha supportato una delegazione del Botswana nel settore del biogas

Roma, Italia - 13-16 Febbraio 2018

UNIDO ITPO Italy ha supportato una delegazione del Botswana nel settore del biogas

Roma, 13-16 Febbraio 2018 – Nel quadro del progetto implementato per il Botswana in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), UNIDO ITPO Italy ha organizzato l’incoming in Italia di una delegazione istituzionale ed imprenditoriale appartenente al settore del Biogas.

La missione, avviatasi anche grazie alla collaborazione tra UNIDO ITPO Italy e UNDP Botswana,  mirava a sviluppare attività di capacity building nel campo del biogas per i rappresentanti del Botswana, nonché a sensibilizzare il settore privato italiano sugli attuali sforzi del paese Africano in questo settore.

Nella giornata del 14 Febbraio, la delegazione ha preso parte nella mattinata alla Tavola Rotonda “Opportunità nel Settore del Biogas in Botswana” alla presenza del Ministero dell’Ambiente italiano presso la sede di UNIDO ITPO Italy, durante la quale sono state illustrate, a diverse imprese attive nel settore biogas, le opportunità di investimento e di trasferimento tecnologico in Botswana. Nel pomeriggio, inoltre, la rappresentanza africana ha partecipato alla conferenza «Back to Earth», organizzata dal Consorzio Italiano del Biogas (CIB), tenutasi a Roma il 14 e il 15 Febbraio.

UNIDO ITPO Italy ha inoltre programmato uno study tour specifico nel settore: la delegazione ha avuto cosi l’opportunità di visitare un impianto di rifiuti agricoli con il supporto dell’azienda Biological Care e un impianto di recupero di metano da una discarica, con il supporto della MARCOPOLO Engineering. Quest'ultima azienda è stata una delle prime nel settore del biogas sul territorio italiano a fornire esempi concreti del vantaggio che si ottiene dall’uso del biogas.

La delegazione del Botswana era composta dai seguenti membri: sig. Modiri Garenamotse della  BMC; sig. Namedi Modisi, Kweneng District Ventures (PTY) - Waste Landfill; sig.ra Matshelo Kepobileng,  Dipartimento dell’Energia; sig. Sylvester S. Mswela, Dipartimento della Produzione Animale del Ministero dell’Agricoltura; sig. Baboloki Autlwetse, GEF Biogas Project e consulente UNDP, sig. Moses Mari, Dipartimento della Gestione dei Rifiuti e del Controllo dell’Inquinamento.

Il Botswana attualmente sta implementando nel settore del biogas il progetto “Global Environmental Fund” (GEF) con l’intento di costruire diverse installazioni di biogas tra cui: 1000 piccoli digestori (dimensione 4m3-300m3), 3 impianti di biogas medi per il Botswana Meat Commission (BMC) e un digestore di grandi dimensioni per il trattamento dei rifiuti locali.

Repubblica del Botswana

Profilo paese