Chiusura candidature 01 Novembre 2021 18:00 GMT

FIPEE Call for High Impact Cleantech

Il potenziale delle clean tech è catalizzatore di innovazione tecnologica per rispondere alle sfide del cambiamento climatico, con opportunità di crescita attraverso la creazione di nuove industrie e modelli di business. In particolare, l’agilità delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) e startup le rende attori fondamentali nella realizzazione di nuove tecnologie e prodotti.

Tuttavia, poiché spesso i centri di innovazione nei Paesi in via di sviluppo non sono autosufficienti o non vengono sistematicamente individuati e sviluppati, le MPMI e startup locali con simili innovazioni tecnologiche non hanno l’opportunità di trasformare le proprie soluzioni in vere e proprie attività capaci di attrarre investimenti nazionali ed esteri

Questa iniziativa è organizzata nell’ambito del progetto “Fostering international partnerships between companies and/or institutions operating in the energy and environment sectors” (#FIPEE), implementato da UNIDO ITPO Italy con il supporto finanziario del Ministero italiano della Transizione Ecologica e volto a favorire la commercializzazione ed aumentare la scalabiltà di tecnologie e progetti sostenibili in ambito di energia ed ambiente di piccole e medie imprese e startup provenienti dai sette Paesi partner del progetto.

Obiettivo della Call

L'obiettivo della Call è quello di identificare MPMI, startup e progetti di tecnologia pulita e sostenibile con potenziale ad alto impatto provenienti da Botswana, Cuba, Etiopia, Kenya e Perù, allo scopo di mitigare gli effetti del cambiamento climatico e contribuire ad uno sviluppo industriale inclusivo e sostenibile.

Le MPMI e startup selezionate riceveranno assistenza su misura per migliorare la propria attività e capacità di attrarre investimenti, grazie ad un servizio di coaching basato sulla metodologia del Global Cleantech Innovation Programme (GCIP) e del Private Financing Advisory Network (PFAN).

Verrà data priorità alle seguenti categorie tecnologiche:

  • Energie rinnovabili (incluso waste-to-energy)
  • Efficientamento idrico
  • Trattamento delle acque
  • Efficientamento energetico
  • Trattamento dei rifiuti
  • Trasporti e costruzioni green
  • Mitigazione e adattamento climatico (riduzione delle emissioni GHG e sistemi di allerta precoce)
  • Gestione e tutela delle foreste (AFOLU)
  • Bonifica del suolo
  • Trattamento e smaltimento di gas nobili
  • Agricoltura smart e sostenibile
  • Economia circolare

Processo di selezione

Il processo di selezione si svolgerà attraverso le seguenti fasi:

  • Annuncio della Call ed apertura delle candidature
  • Chiusura delle candidature con verifica di idoneità
  • Primo round di valutazione: selezione dei semifinalisti da parte di un'apposita giura
  • Programma di mentoring ai semifinalisti e consegna dei risultati (es. Investor Presentation)
  • Secondo round di valutazione: selezione dei finalisti (1 vincitore per Paese)
  • Cerimonia di premiazione

Programma di mentoring

Il programma di mentoring sarà composto da webinar, attività individuali di coaching. Verranno trattati i seguenti temi:

  • Il prodotto e la sua proposta di valore
  • Tecnologia, vantaggio competitivo e sicurezza IP
  • Segmentazione clienti, strategia testa di ponte e cliente/i di punta
  • Analisi della concorrenza
  • Modelli di business e determinazione dei prezzi
  • TAM (Total Addressable Market) e modelli di vendita
  • Strategia di finanziamento
  • Composizione del team e set di abilità
  • Sostenibilità (impatto ambientale e sociale)
  • Riassunto esecutivo e Investor Presentation

Al termine del programma di mentoring, i semifinalisti dovranno elaborare e consegnare una presentazione (Investor Presentation) alla giuria della Call per poter procedere al secondo round di valutazione.

Idoneità dei candidati

La Call è rivolta ai seguenti enti dei Paesi target del progetto - Botswana, Cuba, Etiopia, Kenya e Perù:

  • Microimprese
  • Piccole imprese
  • Medie imprese
  • Startup (in essere da meno di 3 anni e non ancora in profitto)

Gli enti citati sopra possono essere affiliati ad università, poli tecnologici, centri di ricerca, centri di innovazione ed incubatori.

Sebbene tutte le candidature verranno considerate, incoraggiamo in particolar modo la partecipazione di candidature femminili.

Non è consentita la partecipazione di candidati individuali.

Invio delle candidature

La partecipazione è gratuita.

Le candidature devono essere inviate entro il 01 novembre 2021 ore 18:00 GMT compilando il seguente form online: https://eu.jotform.com/form/212033074499354

La candidatura e la documentazione ad essa relativa devono essere presentate in inglese o spagnolo. Documenti in lingua locale devono essere caricati insieme ad una traduzione certificata in inglese o spagnolo.

Ciascun candidato può presentare un massimo di 2 (due) candidature per altrettante innovazioni. L’invio di un numero di candidature maggiore a quello consentito comporterà l’esclusione della candidatura extra in base all’ordine di ricezione.

Non è consentito inviare candidature per due Paesi distinti.

Durante la fase di invio, ai candidati verrà chiesto di fornire informazioni personali e non personali. Queste informazioni vengono raccolte soltanto con il consenso dell’utente e verrano conservate su JotForm. I dati personali verranno utilizzati da UNIDO ITPO Italy soltanto con le seguenti finalità: revisione interna; invio di comunicazioni tramite email in merito a questa iniziativa e ad attività correlate; invio di e-newsletter promozionale sulle attività di UNIDO e ITPO Italy (solo se l’utente ha selezionato l’opzione nello specifico campo del form online). I dati personali e non personali non verranno divulgati a terze parti senza autorizzazione da parte dell’utente, se non per la valutazione della candidatura da parte della giuria della Call.

Ai partecipanti verrà chiesto di accettare questi Termini e Condizioni.

Idoneità delle candidature

Prima di accedere ai due round di valutazione verrà effettuata una verifica di idoneità delle candidature ricevute, le quali dovranno soddisfare alcuni criteri di base al fine di poter essere valutate:

  • Le candidature devono essere complete in tutte le parti obbligatorie ed essere in linea con gli obiettivi e i temi della Call
  • Le candidature devono essere relative ad innovazioni tecnologiche che rientrano all’interno di una delle categorie menzionate sopra
  • I candidati devono appartenere ad una delle categorie elencate nell’art.4 (Idoneità dei candidati). È necessario presentare una copia digitale del documento ufficiale di registrazione dell’azienda presso il sistema locale (certificato camera di commercio e numero di registrazione)
  • Le innovazioni proposte devono essere tecnologie nuove, in alternativa devono incorporare un adattamento di una tecnologia già esistente, o essere tecnologie già esistenti utilizzate per nuove applicazioni. I progetti delle startup non possono essere progetti di ricostruzione o ristrutturazione di attività già esistenti. I candidati devono sviluppare almeno una proof of concept (PoC) TRL 3, ma non oltre la dimostrazione con prototipo (TRL 6). Un diagramma esemplificativo per il TRL può essere trovato online al seguente link: https://web.archive.org/web/20051206035043/http://as.nasa.gov/aboutus/trl-introduction.html
  • I candidati devono dimostrare o dichiarare l’esclusività della proprietà o dell’accesso alla proprietà intellettuale (IP). Le dichiarazioni saranno verificate dagli organizzatori in un secondo momento e squalificare le applicazioni qualora sia dichiarato il falso. Se in loro possesso, i candidati possono caricare documenti ufficiali quali licenze (anche in corso di approvazione), copyright, contratti, ecc.
  • I candidati devono avere un team composto da almeno 2 (due) persone, e almeno un membro del team deve avere almeno 18 anni ed essere residente, cittadino o immigrato regolare (è necessario presentare documentazione ufficiale) nel Paese target della candidatura
  • I candidati devono disporre di un indirizzo fisico nel Paese target e devono svolgere attività (vendita, marketing, ricerca e sviluppo, amministrazione) nello stesso Paese
  • Assenza di conflitti di interesse: ad esempio, se un membro del team fosse in qualche modo associato all’Organizzatore o al donor, il caso rappresenterebbe un conflitto di interesse
  • Le candidature devono essere in linea con le normative nazionali sul lavoro e non devono avere ripercussioni negative sulla salute umana e sull’ambiente

Criteri di valutazione

Soltanto le candidature che saranno state ritenute idonee verranno valutate da una giuria ad hoc durante il primo round di valutazione.

La giuria a capo del processo di valutazione e selezione delle migliori tecnologie e idee innovative sarà composta da rappresentanti di alto livello; i nomi dei membri della giuria saranno resi disponibili successivamente sull’apposita pagina web.

Ai membri della giuria verrà chiesto di determinare per ciascuna candidatura un punteggio su una scala da 1 (voto più basso) a 5 (voto più alto).

Primo round di valutazione:

La valutazione delle candidature ritenute idonee verrà effettuata sulla base dei seguenti criteri:

  • Team:

    - il team deve essere composto da almeno 2 (due) persone, e almeno una di esse non deve avere meno di 18 anni e deve essere residente, cittadino o immigrato regolare (sarà necessario fornire documentazione) nel Paese di riferimento. I candidati devono disporre di un indirizzo fisico nel Paese e devono avere attività (es. vendite, marketing, ricerca e sviluppo, o amministrazione) svolte nello stesso Paese.

    - Nessun membro del team deve essere associato direttamente all’Organizzatore o al donor

  • Tecnologia: il prodotto o servizio deve essere un’innovazione e/o dimostrare il proprio potenziale per un vantaggio competitivo sostenibile, e deve avere la possibilità di essere protetto o essere già protetto da IP o know how.
  • Mercato: la potenziale dimensione del mercato è sufficiente per una crescita business sostenibile ed in linea con le aspettative di eventuali finanziamenti
  • Prodotto: il prodotto risponde ad una necessità preesistente o emergente all'interno del Paese di riferimento, ed è significativamente in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite
  • Due diligence di base: il candidato detiene il certificato di proprietà intellettuale della tecnologia o una ragionevole aspettativa di protezione di know how

Prima di presentare i risultati verrà effettuata un'ultima revisione finale per ciascuna candidatura shortlistata come semifinalista: questa revisione consisterà in un colloquio per determinare l’idoneità del candidato. Il colloquio è importante per ottenere risposte a domande che i soli form online e documenti potrebbero non avere approfondito a sufficienza.

Gli organizzatori si riservano il diritto di richiedere ulteriore documentazione o chiarificazioni a completamento della candidatura, se ritenuto necessario.

Tutti i candidati verranno informati in merito alla decisione della giuria.

SECONDO ROUND DI VALUTAZIONE

I criteri di valutazione per il secondo round sono suddivisi in 9 categorie, volte a guidare la giuria nella selezione dei finalisti tra i semifinalisti in base ai moduli del programma di mentoring, del colloquio e della Investor Presentation. Queste categorie sono:

  1. Descrizione del business
  2. Scoperta clienti
  3. Verifica prodotto/tecnologia
  4. Tattiche di accesso al mercato / Modelli di vendita
  5. Finanziamenti
  6. Questioni legali
  7. Team
  8. Sostenibilità
  9. Riepilogo operativo e Investor Presentation

Il secondo round di valutazione determinerà quali semifinalisti hanno maggior potenziale e selezionerà un finalista per ciascun Paese.

Benefits

Tutti i semifinalisti riceveranno un programma di business acceleration, coaching, mentoring e training per migliorare la propria capacità di attrarre investimenti ed aumentare la competitività del proprio business, con metodologia e curriculum sullo stampo del Global Cleantech Innovation Programme (GCIP) e del Private Financing Advisory Network (PFAN).

I finalisti riceveranno inoltre come ulteriori benefits:

  • l’opportunità di esibire il proprio business di tecnologie innovative in occasione dei prossimi GCIP Global Forum e altri eventi globali, sotto i riflettori di potenziali investitori, partner e policymaker
  • Appositi servizi di matchmaking con network di investitori, partner commerciali e uffici governativi per aumentare l’esposizione al mercato (anche attraverso la Piattaforma di Investimenti e Matchmaking in Energia e Ambiente di UNIDO ITPO Italy)
  • Peer networking con altre MPMI e startup per esplorare opportunità di collaborazione tecnologica, co-sviluppo prodotti, joint ventures per espansione di mercato, e altre possibilità in un contesto B2B
  • Supporto tecnico nella produzione di materiale promozionale (tra cui brochures, profili aziendali, video, ecc.)
  • Pubblicazione di un apposita pagina web per l’idea/tecnologia vincitrice sul sito istituzionale di UNIDO ITPO Italy (www.unido.it/FIPEECall) e canali social media di UNIDO ITPO Italy e GCIP
  • Maggiore visibilità attraverso la pubblicazione di comunicati stampa e inclusione nella brochure finale dedicata al progetto FIPEE

Cerimonia di Premiazione

I finalisti verranno invitati a prendere parte alla Cerimonia di Premiazione della Call.

La data e le modalità della Cerimonia verrano definite successivamente, in base alle future normative legate alla pandemia COVID-19 ed eventuali restrizioni di viaggio.

Disposizioni finali

I candidati riconoscono che l’Organizzatore intenda condurre una competizione corretta e trasparente, e che la loro partecipazione all'iniziativa non comporti alcuna ulteriore responsabilità.

I candidati dichiarano che ogni immagine, ripresa o materiale multimediale utilizzato nelle candidatura sia di loro proprietà (o in alternativa di avere ricevuto autorizzazione all’utilizzo) e che tali materiali possano essere utilizzati da UNIDO secondo quanto disposto in questi Termini e Condizioni. Qualora fosse il caso, i candidati dichiarano di avere ricevuto il permesso dal proprio datore di lavoro per inviare la propria candidatura.

I candidati accettano di essere contattati dall’Organizzatore in merito ad attività di follow-up in seguito alla competizione.

Disclaimer di UNIDO ITPO Italy: i link a siti web non di UNIDO sono forniti esclusivamente a scopo informativo su temi che potrebbero essere utili per lo staff di UNIDO, gli Stati Membri ed il pubblico.

L’utilizzo di particolari espressioni circa Paesi o territori non implica alcun giudizio da parte di UNIDO legato allo stato legale, alle autorità, alle istituzioni o ai confini di tali Paesi e territori.

Le menzioni di determinati nomi di aziende o prodotti (registrati o meno) non implicano alcuna intenzione di infrangerne i diritti proprietari, né alcuna raccomandazione o endorsement da parte di UNIDO.

I candidati riconoscono che UNIDO e UNIDO ITPO Italy non prenderanno parte a nessun accordo di confidenzialità (NDA) per quanto riguarda qualsiasi documento o informazione che i partecipanti forniscono in occasione della Competizione (“Informazioni non riservate”). È espressamente concordato che tutte le informazioni non riservate non siano confidenziali e non vi sia limite alla diffusione delle stesse.

Nessun elemento all’interno di questi Termini e Condizioni o relativo ad essi rappresenta un atto di rinuncia dei privilegi e delle immunità di UNIDO e UNIDO ITPO Italy.

I candidati non riterranno in alcun modo responsabili UNIDO ed UNIDO ITPO Italy di qualsiasi richiesta, responsabilità, danno, pretesa o azione di qualsiasi tipo o natura che risulti da qualsiasi attività all’interno della Competizione. Tra queste sono incluse, senza limite alcuno: (i) decisioni sui vincitori della competizione e squalifiche, a prescindere dalla volontarietà o negligenza di tali azioni, e (ii) qualsiasi infortunio, perdita, costo, danno, responsabilità dei candidati risultato dalla loro partecipazione, a prescindere dalla volontarietà o negligenza in merito da parte dell’Organizzatore.